loader
+39 0423 670 720
info@eurven.com

Gubbio, al via l’utilizzo del sistema “Ecocompattatore”

ARTICOLO TRATTO DA www.umbriadomani.it

17/02/2017

GUBBIO

– Al via ufficialmente  l’utilizzo del sistema  ‘ECOCOMPATTATORE’ per bottiglie di plastica, che rientra nel progetto ‘Ricompattiamoci’,  il primo intervento di  riciclo incentivante  a Gubbio. Alla cerimonia di inaugurazione di uno dei macchinari, presso il parcheggio dell’Eurospin in via dell’Arboreto, era presente  l’assessore Alessia Tasso, che ha spiegato  modalità efinalità  del progetto.  « Abbiamo illustrato il progetto nei mesi scorsi per sensibilizzare i cittadini e gli esercizi commerciali del  territorio – ha ricordato l’assessore Tasso  – sull’importanza del compattamento dei rifiuti.  Oggi presentiamo i primi ‘ecompattatori’ istallati.  Al momento sono 2,  costati complessivamente  24 mila euro,   e sono istallati  presso il piazzale ‘Coop’  in via Beniamino Ubaldi e presso il parcheggio ‘Eurospin’ in via dell’Alboreto.  L’ecocompattatore è una macchina dove il cittadino può conferire bottiglie di plastica usate, dotata di un sistema in grado di ridurne il  volume e  di rilasciare uno scontrino che attesta i conferimenti effettuati. I vantaggi sono vari:  o  uno sconto sulla Tari di   5 euro per 300 involucri e di 10 euro per 600, oppure uno sconto  per i virtuosi del ricompattatore,  presso un elenco di 12  esercizi commerciali convenzionati. Tanti i motivi per cui usare l’ecompattatore.
 Contribuisce all’aumento della raccolta differenziata, ottimizza i costi di smaltimento riducendo il volume dei rifiuti del 60% e  il  cittadino viene premiato.   La raccolta a cura della  ditta  ‘Tecknoservice’  confluirà nel ciclo di smaltimento del Comune.  E’ nostra intenzione, valutata la risposta e il gradimento dei cittadini, estendere la rete degli eco compattatori ».  Il funzionamento è stremamente semplice  e lo ha dimostrato in diretta l’assessore Tasso:  le bottiglie di plastica, dopo aver svitato il tappo,  vanno inserite una alla volta, e successivamente identificata  digitalmente la tessera sanitaria, poi spingendo il pulsante si ritira  lo scontrino.

Per ulteriori informazioni sull’iniziativa e gli esercizi convenzionati consultare la pagina internet  www.ricompattiamoci.it  e facebook URPComuneGubbio.

LINLK DI APPROFONDIMENTO =>

File allegati:

   Umbria_Domani_Gubbio_al_via_utilizzo_Ecocompattatori_Eurven.pdf